Stampa

Presentazione in grande stile per la 21ª Granfondo Vernaccia - Città di Colle di Val d'Elsa - Kristian Sbaragli - 45ª Coppa Martiri di Montemaggio, che è stata svelata venerdì 24 febbraio all'Osteria Portanova di Colle di Val d'Elsa.

 

Un grandissimo evento che, com'è stato sottolineato nel corso della presentazione, svolge un ruolo importante nel promuovere e far conoscere questo gioiello del Senese che è Colle di Val d'Elsa, dato che richiama ciclisti e accompagnatori da diverse parti d'Italia.

Davvero tanti gli ospiti intervenuti al vernissage della manifestazione, che sarà organizzata domenica 7 maggio nella "Città del Cristallo" dal Gc Amatori San Gimignano: Lodovico Andreucci, vicesindaco di Colle di Val d'Elsa, Kristian Sbaragli, professionista della Dimension Data e nuovo testimonial dell'evento toscano, Guido Lisi, presidente della sezione Anpi di San Gimignano, Piero Pii, sindaco di Casole d'Elsa, Luca Bonechi e Fabio Bardelli, entrambi dell'Ari Audax, e Carolina Taddei, assessore alla Cultura e al Turismo di San Gimignano.

Nel corso della presentazione sono stati svelati i tre percorsi di quest'edizione: quello di 160 chilometri (2033 metri di dislivello) e quello di 104 chilometri (1290 metri di dislivello), entrambi agonistici, e poi il corto cicloturistico di 70 chilometri (1000 metri di dislivello).

Svelati anche i diversi eventi collaterali. Anzitutto la cronoscalata di venerdì 5 maggio, che darà l'accesso alla griglia vip ai primi 25 classificati. Poi la "Minigranfondo Vernaccia" di sabato 6 maggio, che vedrà impegnati in Piazza Arnolfo di Cambio i bambini dai sei ai dieci anni, senza dimenticare la randonnée di domenica, con partenza dalle ore 7 alle ore 8.

Un evento imperdibile, dunque, che porterà a pedalare nelle stupende terre senesi, immersi in paesaggi da togliere il fiato.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.