Stampa

Festa grande a Recanati per il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Named Sport.

 

Nel prestigioso scenario dell'Auditorium del Centro Mondiale della Poesia si sono svolte le premiazioni dei protagonisti dell'edizione 2016.

Tanti gli ospiti intervenuti alla manifestazione, tra cui Francesco Fiordomo, sindaco di Recanati, Mirco Scorcelli, delegato allo Sport del Comune di Recanati, Stefano Migliorelli, delegato allo Sport del Comune di Caldarola, Maurizio Giustozzi, responsabile marchigiano dell'Acsi settore ciclismo, Sonia Roscioli, responsabile provinciale di Ascoli Piceno e Fermo dell'Acsi settore ciclismo, e Andrea Marinelli, vicepresidente della Federciclismo marchigiana.

Uno dei temi forti è stato l'importanza del ciclismo come veicolo per rilanciare il turismo nelle Marche, duramente colpite dal sisma ma vive e pronte a reagire e a ricominciare. 

Sul palco sono sfilati i vincitori delle varie classifiche: Giampaolo Busbani della Giuliodori Renzo - Bike Club Café nel lungo maschile e nella classifica del GPM, Gioia Chiodi della Giuliodori Renzo - Bike Club Café nel lungo femminile, Davide D'Angelo del Team Go Fast nel corto maschile, Debora Morri del Team del Capitano nel corto femminile e Francesco Stortoni della Fermo Bike nella classifica della maglia nera.

Premiazioni, inoltre, per il secondo e per il terzo delle diverse classifiche (tranne quella della maglia nera) e per le prime dieci società, tra le quali si è imposta la Nuova Pedale Civitanovese davanti alla Giuliodori Renzo - Bike Club Café e all'Idromarche Team. 

I vincitori dei diplomi, invece, potranno scaricare gli attestati dal sito di KronoService

Nel corso della manifestazione è anche stato illustrato il calendario 2017. Al termine, invece, si è tenuto un apericena per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni terremotate di Caldarola e di Camerino.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.