Stampa

La vittoria di Alessandro Bertolini nella prima prova di Coppa del Mondo
under 23 di ciclocross a Valkenburg ha scatenato grande entusiasmo nel clan
Selle Italia – Guerciotti – Elite. Bertolini, classe 1995, a Valkenburg

ha  preceduto l’olandese Joris Nieuwenhuis di un secondo e il belga Quinten
Hermans di 27”. Gioele abita a Talamona, in Valtellina, e gareggia per la Selle Italia – Guerciotti – Elite da quando era uno junior.
Valkenburg è una location che porta fortuna al corridore della Valtellina.
Gioele si era imposto anche nell’autunno 2015 nella prova di Coppa del
Mondo di Valkenburg, cittadina del Limburgo olandese. Esattamente come a
Valkenburg 2015, anche oggi Bertolini a fine competizione ha indossato la
maglia da leader in Coppa del Mondo. Ma nella “Coppa” 2015-16 Bertolini ha
perso presto la leadership, pur correndo in modo spettacolare altre prove.
“A differenza della scorsa stagione – assicura Alessandro Guerciotti, team
manager della Selle Italia Guerciotti Elite – ora Gioele è migliorato
notevolmente. Adesso strategicamente e atleticamente è sicuramente tra i
due o tre corridori under 23 che possono trionfare in Coppa del Mondo 2016
– 17. L’anno scorso è stata inserita in Coppa del Mondo la prova di Koksijde
in extremis. Si tratta di una gara in cui il percorso è molto sabbioso e bisogna
prepararla con specifici allenamenti, cosa che Bertolini l’anno scorso non ha
potuto fare: Koksijde gli ha scombussolato la situazione di classifica.
Quest’anno alle gare con sabbia non si presenterà impreparato. Con la forza

Per informazioni: Alessandro Brambilla via Fausto Coppi – Cambiago 20040 (Mi) tel. 335 6200986 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.alessandrobrambilla.it
e maggiore esperienza, considerando che è alla quarta stagione da under 23,
Gioele sarà competitivo ai massimi livelli mondiali”. Valkenburg ospiterà i
Camponati del Mondo di ciclocross nel gennaio 2018. “E’ un vero peccato –
afferma Alex Guerciotti - che l’amata Valkenburg non sia già nel gennaio
2017 sede dei Campionati del Mondo, proprio perché Gioele per l’ultima volta
disputerà la gara iridata nella categoria under 23. Nel gennaio 2018 sarà già
un elite, con belle speranze, ma pur sempre un debuttante e difficilmente
potrà competere per la medaglia d’oro contro i draghi del fango con svariate
annate tra i professionisti all’attivo”.
Nella corsa femminile di oggi a Valkenburg ha ottenuto la nona posizione
Alice Arzuffi, 22 anni, brianzola della Selle Italia – Guerciotti – Elite.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.