Stampa

La stagione su strada 2016 terminerà domenica 23 ottobre a Biassono, alle porte di  Monza. Nella cittadina brianzola è in programma la Coppa d’Inverno per elite e under 23.

La corsa è iscritta al calendario nazionale e ciò garantirà qualità al cast dei partecipanti.
“Abbiamo già 150 iscritti – ha dichiarato Adriano Nova, dirigente del comitato
organizzatore biassonese – e contiamo a breve di aggiungere un’altra squadra all’elenco”.
Il team Colpack ha confermato che parteciperà Davide Orrico, Campione d’Italia degli
elite. “Vorrei affiancargli altre punte – ha spiegato Antonio Bevilacqua, team manager
della Colpack – ma temo che non sarà possibile: ho diversi corridori alle prese con
l’influenza”. La Colpack nel 2016 ha già ottenuto 60 successi su strada e 7 in pista.
“Speriamo di allungare la serie nell’ultima settimana d’ attività su strada”.
Domenica mattina il ritrovo di partenza è fissato davanti al Municipio di Biassono.
La Coppa d’Inverno scatterà alle ore 11, 15 e si svolgerà sulla distanza di 136 chilometri.
Rispetto alle recenti edizioni il percorso è stato accorciato di 16 chilometri. Anziché 5 giri
ad ampio raggio i corridori quest’anno affronteranno un giro breve iniziale più 4 del
tradizionale circuito di 30, 400 chilometri.
Recentemente a Doha il velocista Jakub Mareczko è giunto terzo nel Campionato del
Mondo su strada under 23. Il bresciano con origini polacche figura nell’albo d’oro della
Coppa d’Inverno. Mareczko s’ impose a Biassono a fine stagione 2013, la prima per lui tra
gli under 23; aveva la maglia della Viris-Maserati. Ora Jakub è professionista alla Wilier
Triestina – Southeast e tra l’altro nel 2016 ha ottenuto ben 8 successi in volata.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.