Stampa

A cura di  Antonio Posti

In vista del centenario i dirigenti della Cassanese, società gloria di Cassano Magnago, che negli  scorsi ha avuto tanti atleti e l’elenco sarebbe lungo, su cui spicca tra tutti l’indimenticabile  Wladimiro Panizza , e capace di organizzare tanti eventi ciclistici.

Ora , dopo un momento di riflessione  potrebbe riprendere, questo  sarebbe il pensiero di Fernando Pamio  oggi organizzatore, ma una volta corridore proprio del Club  Cassanese e proprio sotto la Sua direzione si è svolto questo Campionato Sociale.  La manifestazione  svoltasi su un circuito, attraverso i centri di Cassano, Oggiona S. Stefano Cassano da ripetere due volte per complessivi sedici Km.  Dopo lo  svolgimento di questa bella manifestazione festa grande presso la ditta dei Fratelli Mariani, con un super Pamio felice e contento di aver riportato in Cassano Magnago un gara, che a qualcuno potrebbe far sorridere, ma che i dirigenti del Sodalizio Cassanese hanno preso sul serio ed organizzata in maniera perfetta  e come si potrebbe dire : alla  Cassanese.

ORDINE D’ARRRIVO CAMPIONATO SOCIALE (COPPIE)

1^ Tiziano  Mariani/ Aroon  Marchi 29’34”,, 2^ Marco Cagnola/ Christian Rodeghiero, 29’52”,   3^  Massimo Girardi/Sergio Zamborlini 29’56”,  4^ Roberto Bacchiega/Attilio Corradini 31’41”,  5^ Ferdinando Pamio/Fernando Pamio, 31’ 55”,  6^ Maurizio Piccoli/Dario Ferrazzi, 31’%6,  7^ Mario Raimondi/Amerigo Lanfranchi, 32’,  8^  Fabio Cervesato/Donato Pastore , 35’16”, 9^ Andrea Rigliano/ Gianni Scalco, 38’40”.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.