Stampa

Il Team Colpack domina la scena del martedì dei dilettanti vincendo entrambi gli appuntamenti in programma quest’oggi sul territorio nazionale. A San Daniele del Friuli (Udine) Fausto Masnada si ripete in un nuovo splendido assolo finale e vince la 79/a Coppa San Daniele. A Calvatone (Cremona) si impone in volata il campione italiano Under 23 Simone Consonni nel 66° Gran Premio Calvatone.

 

 

Partiamo dalla gara di San Daniele dove la Colpack ha subito interpretato una corsa all’attacco inserendo subito 4 calibri pesanti nella fuga a 15 corridori scappata appena dopo il via. In avanscoperta sono andati Fausto Masnada, Filippo Zaccanti, Simone Bettinelli e Seid Lizde. Quando inizia il primo dei due giri finali con la doppia scalata al Monte di Ragogna restano in tre al comando della corsa: Masnada e Zaccanti e con loro c’è Matteo Fabbro della Cycling Team Friuli. Poi sull’ultimo passaggio in salita, ad una decina di chilometri dalla conclusione, allunga in modo perentorio Masnada che fa il vuoto e va a vincere solitario la sua quarta gara della stagione. Zaccanti e Fabbro vengono agguantati dal primo gruppetto inseguitore proprio sulla linea d’arrivo. Filippo Zaccanti alla fine è quinto. Sesto il compagno Andrea Garosio e decimo Umberto Orsini.

 

A Calvatone, invece, l’andamento della corsa è meno lineare. Serie di fughe e controfughe che animano la prima parte di gara. La Colpack manda all’attacco prima Andrea Toniatti, poi Simone Consonni e Carloalberto Giordani ed infine ci prova solitario ancora il tricolore Consonni, ma tutti i tentativi vengono annullati dal gruppo. La corsa si decide in volata ed il treno della formazione del team manager Antonio Bevilacqua viene scombussolato da una caduta che coinvolge Attilio Viviani. Rimane un po’ sorpreso dall’incidente Minali, designato quale punta per la volata, resta avanti Consonni che a quel punto si gioca lo sprint e vince davanti a Michael Bresciani (Zalf-Fior) con il compagno Riccardo Minali che conclude al terzo posto.

 

Sesta vittoria personale dell’anno per Simone Consonni che vuole fare una serie di dediche speciali: “Voglio dedicare questa vittoria alla squadra e al presidente Beppe Colleoni. E poi a mio fratello Daniel che compie gli anni oggi, a mia mamma Michela che li ha compiuti ieri e alla mia ragazza Alice”.

 

Il direttore sportivo Gianluca Valoti al termine di questa ennesima straordinaria giornata ha commentato: “Questi due risultati dimostrano che i ragazzi hanno ancora energie e voglia di correre in queste ormai ultime gare della stagione”.

 

La squadra del presidente Beppe Colleoni domenica gareggerà al il 65° Gp Ezio Del Rosso a Montecatini Terme (Pistoia).

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.