Stampa

E' iniziato il conto alla rovescia per la Granfondo Terre dei Varano - La Cicloturistica di domenica 11 giugno a Camerino.

 

Il percorso, di 67 chilometri e 1300 metri di dislivello, ricalcherà la prima parte di quello dello scorso anno e presenterà la salita di Montelago. 

Quota d'iscrizione online: 25 euro, di cui 10 saranno devolute all'associazione "IoNonCrollo", che ha lo scopo di costruire un quartiere di casette di legno che ospiterà le circa 100 associazioni di Camerino attualmente orfane di una sede dove svolgere la propria attività.

La manifestazione ricorderà Michele Scarponi, che della granfondo è stato anche testimonial. Per onorare la sua memoria tutti i partecipanti saranno omaggiati con la foto della sua vittoria a Camerino nella 6ª tappa della Tirreno - Adriatico del 16 marzo 2009.

Invece in collaborazione con Foto Ravenna, che curerà il servizio fotografico, saranno inviati gratuitamente ai ciclisti i file delle foto scattate lungo il percorso.

Il Comitato organizzatore chiede cortesemente a tutti di iscriversi in anticipo e quindi di non venire la mattina senza che si sia già perfezionata l'iscrizione, in modo da permettere in questo momento di difficoltà di dimensionare nella maniera migliore tutti i servizi (ristori, pranzo, pacchi gara ecc...).

Il quartier generale, la segreteria, i parcheggi, le docce e la partenza (alla francese dallo stadio universitario "Livio Luzi" dalle ore 10 alle ore 10.30) si troveranno in località Le Calvie, presso gli impianti sportivi.

La consegna dei pettorali e del pacco gara (integratori della Multipower, pasta di Camerino e lo zainetto griffato "IoNonCrollo") si terranno sabato 10 giugno dalle ore 15 alle ore 19 e domenica 11 giugno dalle ore 7 alle ore 10 presso il palazzetto dello Sport.

L'arrivo sarà presso la rocca borgesca, dove nei giardini interni sarà allestita la tensostruttura per il pranzo (pasta fredda, porchetta, insalata e dolce) e sarà anche sfornata pizza calda. 

La zona di partenza sarà facilmente raggiungibile in discesa dall'arrivo. Verrà comunque istituito un servizio di navette, che farà la spola tra la zona di partenza e quella dell'arrivo, così da permettere anche agli accompagnatori di raggiungere il pranzo, che sarà gratuito per tutti.

0
0
0
s2smodern

Continuando ad utilizzare il sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies per ottimizzare e migliorare la navigazione nel sito.