Varese. Dopo venticinque anni in bicicletta, quattordici dei quali nel professionismo, Ivan
Santaromita ha annunciato il suo addio al ciclismo agonistico: “Lascio senza rimpianti. Non ho piùgli stimoli per continuare a gareggiare a grandi livelli. La formazione con la quale ho corso nelleultime stagioni, il team Nippo Fanini, ha chiuso i battenti a fine stagione e sinceramente non misono dato molto da fare per cercare una nuova formazione. Ho deciso che una lunga e importanteparte della mia vita è giusto che si concluda ora, così potrò dedicarmi maggiormente a mio figlio Leonardo e a mia moglie Chiara”. Come succede in questi casi si sfoglia l’album dei ricordi: “Ho Iniziato a dieci anni a gareggiare – continua Ivan – mio fratello Antonio, di vent’anni maggiore,allora era un buon dilettante ed io iniziai a pedalare nell’Unione Ciclistica Arcisate. Il 2013 è stato ilmio anno magico. Le vittorie nella Coppi e Bartali e nel Giro del Trentino, l’emozione di vincere ilCampionato Italiano e vestire quella maglia per un anno intero e poi la convocazione in nazionale per la gara iridata. C’è poi stata la vittoria con Evans nel Tour de France 2011 che mi ha lasciato bellissimi ricordi”. Resterà nel ciclismo?: “Non mi sento di affrontare il ruolo di direttore sportivo edi restare ancora più lontano da casa rispetto agli ultimi anni. Per il momento collaboro con laUrgeSport di Giubiasco, in Svizzera, sono contento. Quando risalirò in bicicletta mi piacerebbe fare
delle passeggiate in mountain bike, abbiamo tante belle zone nel Varesotto e in Canton Ticino dapoter esplorare”. Ivan Santaromita saluterà i suoi tifosi durante la Pedala con i Campioni in
programma domenica 8 dicembre a Brinzio (Varese)Vares

0
0
0
s2smodern

LARCIANO(PT).- La disputa del 41° Gran Premio Industria & Artigianato di Larciano nel giorno delle elezioni (4
marzo)   avrà   quasi   sicuramente   quale   conseguenze   una lieve modifica di percorso nella zona di Lazzeretto.

0
0
0
s2smodern

Lo  Sport  Club  Mobili  Lissone  del  presidente  Silvano Lissoni    e  del    presidente  onorario  Romano
Erba ieri ha presentato le divise da gara e allenamento e il programma organizzativo 2018 presso
l’elegante sala “Ccube” della Cleaf, azienda leader  nella produzione di pannelli per arredamenti di
pregio, ormai sponsor storico del sodalizio brianzo  lo. La Cleaf ha sede a Lissone (Monza Brianza) e
presto amplierà la sua produzione anche in un nuovo  stabilimento nella vicina Desio.  

0
0
0
s2smodern

CARMIGNANO(PO) - Pauroso incidente stradale per fortuna senza   gravi   conseguenze,   per   il   trentunenne
professionista   uzbeko   (ha   acquisito   la   nazionalità russa dal 2013) Sergey Lagutin, che risiede attualmente
in Toscana nella zona di Monsummano Terme.

0
0
0
s2smodern

LARCIANO(PT).- Sarà un grande successo per il 41° Gran Premio Industria e Artigianato, la gara internazionale
organizzata dall’U.C.Larcianese con il supporto tecnico del G.S. Emilia di Adriano Amici,

0
0
0
s2smodern

Gli #OrangeBlue sono pronti per il debutto stagionale alla Volta a la Comunitat Valenciana. Marco Canola dopo la splendida chiusura nel 2017 con due vittorie nelle ultime due gare proverà a partire forte. Tre i debutti in maglia #OrangeBlue con Simone Ponzi, Marco Tizza e lo spagnolo Joan Bou. Una formazione ben bilanciata che si completa con Hideto Nakane, Ivan Santaromita e Nicola Bagioli, per la corsa a tappe spagnola che vedrà ben 11 formazioni World Tour al via e numerosi top team Professional. Il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini sarà l’unica squadra italiana al via.

0
0
0
s2smodern

Si parte il 7 marzo con la cronosquadre di Lido di Camaiore e si chiude con la classica crono individuale a San Benedetto. Domenica 11 marzo la 5^ tappa terminerà a Filottrano, proveniente da Castelraimondo, città dell’indimenticato corridore italiano. L’arrivo in salita della corsa sarà posto ai 1.345 metri di Sassotetto. Dislivello totale della corsa, 11.000 metri.

0
0
0
s2smodern