Cittiglio (Varese) A Cittiglio, paese natale di Alfredo Binda, tutto è pronto per ospitare la quarta edizione della “Sulle strade di Alfredo Binda”, randonnèe e ciclostorica in programma domenica 14 aprile valida come seconda prova della Ciclovarese Rando Challenge. Gli organizzatori della Società Ciclistica Orinese e del  Gruppo Sportivo Contini  hanno realizzato una manifestazione che unisce il piacere di pedalare, la possibilità di visitare alcuni luoghi dell’alto varesotto, e di scoprire alcune particolarità legate al ciclismo della provincia di Varese. L’evento inserito nel calendario della Varese Sport Commission propone tre tracciati di: 50, 100 e 130 chilometri. La prima particolarità e il passaggio alla conclusione di ogni percorso dal punto di partenza e di potere offrire ai partecipanti di  decidere se continuare o meno  la propria passeggiata. C’è poi il rito finale del pasta party che si consumerà all’interno del Ristorante La Bussola di Cittiglio in un ambiente accogliente e caratteristico. L’iscrizione (preiscritti www.sullestradedibinda.it ) o sabato 13 aprile e domeniac 14 presso il ristorante  La Bussola di Cittiglio comprende un ricco pacco gara, i ristori alla conclusione di ogni percorso, il pasta party finale e la possibilità di visitare il Museo Alfredo Binda. Premi per le tre società più rappresentate e possibilità ai partecipanti di aderire alla Ciclovarese Rando Challenge, manifestazione in prove multiple che premierà i partecipanti alle quattro prove con un “premio fedeltà”

0
0
0
s2smodern

Busto Arsizio (Varese) Sono Francesco Guerino e Juan David Sierra, entrambi della Ciclistica Biringhello, i primi leader quinta edizione del Memorial Sandro Gianoli, manifestazione in quattro prove riservata alle categorie Esordienti.  A Busto Arsizio, nella competizione allestita dal Gruppo Sportivo San Macario Valerio Biolo, la gara dei primo anno si è conclusa con uno sprint a ranghi compatti che ha fatto registrare una netta vittoria del corridore delle Biringhello nel 3° Trofeo Pasticceria Pariani. Tra i “secondo anno” il 13° Trofeo Francesco Canziani alla memoria ha visto sfrecciare sul traguardo Juan David Sierra (Ciclistica Biringhello) davanti ad Alessandro Buccellini (Busto Garolfo) e Mattia Sambinello (Prealpino). Nelle graduatoria per società, valide come Gran Premio All4cycling, al comando c’è la Ciclistica Biringhello tra i primo anno e la Società Ciclistica Busto Garolfo tra i secondo anno. Le altre tappe del 5° Memorial Sandro Gianoli sono previste a Crenna di Gallarate ( 25 aprile S.C.Crennese), da Cassano Magnago a Brinzio il 19 maggio (Velo Club Cassano Magnago 1992) con la conclusione il 2 giugno a Besnate (Gruppo Sportivo Prealpino).

Ordine di arrivo e classifica generale Esordienti primo anno: 1) Francesco Guerino (Ciclistica Biringhello) km 30 in 53’56” media 33,375, 2) Riccardo Bruno (Polisportiva Besanese), 3) Giuseppe Bungaro (Busto Garolfo), 4) Nicolò D’Alessandro (Busto Garolfo), 5) Carola Ratti (Club Ciclistico Cardanese), 6) Manuel D’Angello ( Ciclistica Biringhello), 7) Matteo Spinoni (Prealpino), 8) Francesco Zaupa (San Macario), 9) Simone Del Priore (Pedale Sanmaurese), 10) Nicolò Damato (Bareggese).

Esordienti secondo anno: 1) Juan David Sierra (Ciclistica Biringhello) km 30 in 49’12” media 36,585,  2) Alessandro Buccellini (Busto Garolfo), 3) Mattia Sambinello (Prealpino), 4) Milo Marcolli (Busto Garolfo), 5) Alessandro Cattani (Pedale Saronnese), 6) Edoardo Maria Banfi (Biringhello), 7)Matteo Grosso (Rostese Rodman), 8) Riccardo Lombardi (Legnanese), 9) Tommaso Colombo (Legnanese), 10)Matteo Magnani (Abbiategrasso).

0
0
0
s2smodern

Il Giro d'Italia Under 23 Enel del 2017 ha rappresentato la “rinascita” di una tradizione prestigiosa e dal grande fascino, capace fin dalla prima edizione di impressionare tutti, addetti ai lavori e pubblico a bordo strada. E così cresce di mese in mese l’aspettativa per la 41a edizione della più ambita gara ciclistica a tappe del nostro Paese per la categoria Under 23.
L’attesa però è destinata a terminare: lunedì 19 febbraio 2018 alle ore 12 (Ministro per lo Sport, Largo Chigi 19 - Roma) verranno svelati i dettagli della nuova edizione del Giro d’Italia Under 23, con la partecipazione del Ministro per lo Sport Luca Lotti, del Presidente Coni Giovanni Malagò, del Presidente FCI Renato Di Rocco, del CT della Nazionale Davide Cassani e del Direttore Generale del Giro Marco Selleri; introduce Alessandro Fabretti.

0
0
0
s2smodern

Angera (Varese). Con la vittoria nella 51esima edizione della Varese – Angera Filippo Borello del Pedale Senaghese Piemonte è il primo leader della nona edizione della Ciclovarese Challenge - Memorial Ubaldo Longhin. La competizione Organizzata dal Velo Club Sommese, con in palio il Gran Premio CMI Biandronno – Trofeo Claudio Guerinoni alla memoria e il Memorial  Maurizio Macchi, ha radunato al via dal centro di Varese 200 concorrenti. Finale sul lungolago di Angera con volata di potenza del tricolore del ciclocross Filippo Borello che precede Giuseppe Milone (Corbettese) e Bauccio ( GB Junior Team). Le altre prove della Ciclovarese Challenge – Memorial Ubaldo Longhin sono previste il 19 maggio da Cassano Magnago a Brinzio (Velo Club Cassano 1992), domenica 8 settembre a Cavaria (U.S.Cavariese) e il 29 settembre a Besnate ( G.S.Prealpino).

Ordine d'arrivo e classifica Ciclovarese Challenge Memorial Ubaldo Longhin dopo la prima prova: 1) Filippo Borello (Pedale Senaghese) km.60 in 1h 25'42 media/h 42,007, 2)  Giuseppe Emanuel Milone (Equipe Corbettese); 3) Alessio Bauccio ( GB Junior Team), 4) Gabriele Tagliani ( Velo Club Sovico), 5) Enrico Bernasconi ( U.C. Bustese Olonia), 6) Luca De Toffol ( Velo Club Cassano Magnago 1992), 7) Gabriel Fede ( Pedale Senaghese), 8) Thomas Chianello ( U.S. Biassono), 9)  Filippo Vismara ( U.S. Biassono), 10) Gianmarco Carpene ( Officine Alberti Val d'Illasi).

0
0
0
s2smodern

PRATO.- Sono venuti anche il sindaco di Prato Matteo Biffoni,   il   delegato   allo   sport   Luca   Vannucci,   il
consigliere regionale Nicola Ciolini, alla festa che ha celebrato nell’Auditorium della Camera di Commercio di Prato i 60 anni della Cipriani & Gestri.

0
0
0
s2smodern

A cura di Antonio Posti

Nella prima gara stagionale della categoria Esordienti, disputata a Cernusco sul Naviglio, i corridori varesini si comportano alla grande , soprattutto nella gara dei  “secondo anno”. In una corsa molto combattuta che alla fine non ha prodotto nulla di importante. Nello sprint finale prevaleva il portacolori della Biringhello  Juan David Sierra, già protagonista lo scorso anno con cinque vittorie, ottimo il quarto posto del Saronnese Alessandro Cattani ,preceduto dal duo della Gazzanichese, Gualdi e Pedrini(2 - 3). Comunque il ragazzo del Pedale Saronnese avrà già la possibilità di riscattarsi domenica prossima, quando la stagione si aprirà anche in provincia di Varese, in quel di Busto Arsizio, nei Trofei Mara e Pariani, sotto l’organizzazione della San Macario Valerio Biolo nella competizione valevole come prima prova del Memorial Sandro Gianoli.

 

 

0
0
0
s2smodern

Nello splendido scenario della Sala Monumentale di Palazzo Chigi a Roma sono stati tolti i veli all'edizione 2018 della rassegna iridata di Paracycling su strada, in programma a Maniago (Pordenone) dal 2 al 5 agosto. La città friulana, dopo aver ospitato la tappa di Coppa del Mondo nel 2015 e nel 2017, sarà al centro dello sport paralimpico mondiale, grazie all'organizzazione realizzata dall'ASD Giubileo Disabili Roma presieduta da Mauro Valentini.

0
0
0
s2smodern