Stampa

A cura  di Emanuela Sartorio

La terza edizione del “Trofeo Città di Brusimpiano”, organizzata dall’ACD Lavena Coop Ponte Tresa, si è svolta in una giornata triste per tutto il ciclismo italiano, segnata dalla tragica scomparsa di Michele Scarponi. Il corridore dell’Astana, amato da tutti e atteso come capitano della squadra kazaka al prossimo Giro d’Italia, è stato ricordato dai presenti con un minuto di silenzio prima dell’inizio della competizione.

La cronoscalata da Brusimpiano ad Ardena, prologo del 49° Giro della Provincia per la categoria Allievi, ha visto sfidarsi 118 atleti appartenenti a diversi team italiani e svizzeri su una lunghezza di 3,2 km.

Al primo posto, con un tempo di 7’20”, si è imposto Antonio Tiberi (G.S. Olimpia Valdarnese). Il giovane romano si è detto molto soddisfatto della prestazione e ha espresso il suo apprezzamento per le strade su cui si è trovato a correre. Con otto vittorie all’attivo nella stagione passata, Tiberi si augura di migliorare e ottenere buoni risultati anche nell’arco del 2017.

Al secondo posto troviamo Andrea Piccolo (Pedale Senaghese A.S.D), già fresco di una vittoria alla Varese – Angera del 26 marzo scorso, il quale, nonostante qualche problema alla bici, è riuscito ad imporsi a soli 15” da Tiberi e a migliorare notevolmente rispetto allo scorso anno, mentre al terzo posto, a 16”, si è piazzato un corridore del Team Giorgi A.S.D., Alessio Martinelli.

 

Il primo varesino lo troviamo invece al sesto posto: con 7’52” Christian Bagatin (S.C. Orinese A.S.D.) ha fatto incetta di premi e maglie, tra cui quella di campione provinciale di Cronoscalata. “È stata una gara molto impegnativa, erano 3 km da fare molto forte e penso che sia andata molto bene: sono arrivato sesto nella generale, primo del mio anno e ho vinto anche il Provinciale.” – commenta dopo la premiazione, affermando di non aver sentito molto il peso del passaggio nella categoria Allievi. Dato l’ottimo piazzamento, non possiamo che dargli ragione e attendere il risultato del prossimo Campionato Provinciale, dove lui stesso si augura di fare un buon lavoro grazie ad un percorso adatto alle sue caratteristiche, con un focus particolare sulla salita del Brinzio.

 

Ordine di arrivo:

1° Antonio Tiberi (Olimpia Valdarnese), km 3,2 in 7’20”

2° Andrea Piccolo (Pedale Senaghese)

3° Alessio Martinellli (Team Giorgi)

4° Nicola Plebani (Team Giorgi)

5° Nicholas Dresti (Pedale Ossolano)

6° Christian Bagatin (Orinese)

7° Vittorio Degiuli (Bustese Olonia)

8° Davide Facchini (V.C Pontenure 1957)

9° Andrea Debiasi (C.C. Forti e Veloci)

10° Davide Coser (C.C. Forti e Veloci)