Blue Flower

A cura di  Antonio Posti . Con uno sprint eccezionale il Bresciano di Gussago conquista la 42^ edizione del trofeo industria Commercio  ed Artigianato  Gornatese, dopo una splendida volata , nella gara disputata in quel di Gornate e magistralmente organizzato dal Gruppo Sportivo Prealpino, che ha visto al via 120 corridori su 136 iscritti,

Ordine di arrivo: 1) Marco Colombo (US Biassono) km 76 in 2h40" media 37,790 km/h; 2) Davide Magro (US Biassono); 3) Davide Bogni (SC Orinese) a 22"; 4) Federico Arioli (Molinello Servetto) a 51"; 5) Christian Bagatin (SC Orinese); 6) Alessandro Motta (Molinello Servetto); 7) Luca Distasi (GS Bareggese); 8) Lorenzo Cucchetti (Bustese Olonia); 9) Andrea Moschetti (Busto Garolfo); 10) Giacomo Villa (US Biassono).

A cura di Emanuela Sartorio

Una giornata piovosa ha fatto da cornice al terzo appuntamento del Giro della Provincia di Varese, la 41°esima edizione della Piccola Tre Valli Varesine, organizzata dalla S.C. Alfredo Binda con la collaborazione della Polisportiva Besanese A.S.D.

Di Antonio Posti Anche l’ultima tappa del Giro della Provincia di Varese disputata in quel di Comerio e valida come quinta edizione del Memorial Sergio Binda  ha dimostrato che lo studente (meccanico) di Ponte Vecchio di Magenta, Andrea Piccolo , attualmente è il più forte allievo in circolazione.

A cura di Antonio Posti Come lo scorso anno, quando vinse il Bergamasco , Marcello Mazzoleni, a Lonate Ceppino, nella prima tappa del Giro della Provincia per Allievi, si impone ancora un Bergamasco, questa volta di Cene, lasciando i corridori varesini, nelle posizioni di rincalzo anche se i sesto di Degiuli ed il settimo di Bagatin sono di rispetto.

Di Antonio Posti  La quarantanovesima edizione del Giro della provincia di Varese era imperniata su cinque  tappe , compreso il prologo di Brusimpiano, e dopo la tappa di Lonate Ceppino  il Giro (2 Tappa) era già deciso , infatti nella tappa di Induno Olona grande triono del Magentino (di Pontevecchio )  Andrea Piccolo (Pedale Senaghese)

A cura  di Emanuela Sartorio

La terza edizione del “Trofeo Città di Brusimpiano”, organizzata dall’ACD Lavena Coop Ponte Tresa, si è svolta in una giornata triste per tutto il ciclismo italiano, segnata dalla tragica scomparsa di Michele Scarponi. Il corridore dell’Astana, amato da tutti e atteso come capitano della squadra kazaka al prossimo Giro d’Italia, è stato ricordato dai presenti con un minuto di silenzio prima dell’inizio della competizione.